martedì 1 dicembre 2009

Anteprima Lupo Alberto n° 294, dicembre 2009

Sta per sbarcare in edicola fresco fresco il numero di dicembre , qui sopra la copertina disegnata da Silver e colorata da Piero Lusso.

Qui sotto in anteprima due tavole, scritte da Silver e disegnate da Giacomo Michelon.



MA LUI E’ STATO IL MIO GRANDE AMORE

…Io amo Paolo, davvero, mi scalda il cuore ogni volta che penso a lui, ma… ma Dario è nel mio cuore da tanto tempo, nei miei pensieri da troppo tempo. Lui è stato il Mio Grande Amore, e io mi sento vuota come una cassa di legno. Io mi sono sempre sentita vuota, Dario non mi ha mai aiutata, non mi ha mai rassicurato, spesso mi cacciava e io tornavo, rimanevo, solo perchè un giorno lo avevo sentito veramente sincero nel dirmi che aveva bisogno di me. » buffo, di solito le persone ricordano meglio il brutto delle cose, io con lui (quando ero con Dario) ricordavo solo le frasi belle che mi diceva, e ti giuro che in tre anni di relazione “tira e molla” si possono contare solo sulle dita di una mano. E ti giuro che se fosse stato per me, quel rapporto malsano con Dario sarebbe tuttora in gioco, ma forse il mio buonsenso ha avuto la meglio sul mio lato autolesionista e gli ho messo le corna, lui le ha scoperte e io ho continuato a negare perchè tanto non esisteva un’evidenza, non c’erano prove reali, solo sentori, e lui si è allontanato, poi è tornato, poi è andato, e di nuovo tornato, poi di nuovo andato con un’altra che a quanto pare lo rende felice, e io l’ho inseguito, tanto, troppo. Poi sono sparita, ho incontrato Paolo, la prima persona che mi ha detto “ti amo”e, oddio, che bello sentirselo dire a 27 anni, dopo 14 anni di storie tutte orribili, lui che mi ama, bello, puro, sensibile, speciale…sono felice, lo amo, davvero. Con lui non ho paura del futuro, con lui sento che ci può essere un domani. Se tu vedessi il mio volto mentre scrivo, capiresti che lo amo sul serio, ho gli occhi che mi brillano e un sorriso ebete ma dolce stampato sul viso. Non ho paura di perderlo, perchè dovrei? Se lo perdo vuol dire che doveva andare così, ormai, so accettare il destino, so accettare gli uomini, so accettare me, so vivere con me stessa più che bene…
Ma Dio quel ma…che fastidio questo ma…Leggermente brilla, quando ho preso in mano il telefono, ho composto il numero di Dario, non quello di Paolo.
Sì, perchè ogni tanto, per poco, Dario tornava ancora…
…ogni qualche mese ci sentiamo per sapere come stiamo, mia madre è morta da un anno e lui ogni tanto se ne ricorda e mi chiama per sapere come sto… Come ero contenta, lui pensa ancora a me! Poi ci siamo sentiti sporadicamente, e poi io non l’ho più cercato perchè ho incontrato Paolo, e non ho più avuto bisogno di nessuno.
Dario, come se avesse avuto il radar che misura la mia felicità, decide di farsi sentire dopo qualche mese, appena io e Paolo ci siamo detti “ti amo” e d’improvviso comincia a interessarsi alla mia vita…Gli spiego che sono felice, davvero…lui sembra contento, dice che sta ancora con la ragazza, che lo fa solo per amicizia…Io accetto, lo conosco, sa essere un buon amico. » passato un mese e non si è più fatto sentire…Ma ho cercato Dario, non Paolo. Che vuol dire?

Anna

Ti sarai già detta tutto il già detto sul Grande Amore e sulle cose (Buone e Cattive) che non riesce a portarsi via quando finisce e allora te le lascia lì appoggiate al cuore a pesarti (nel Bene e nel Male).
E ti sarai di certo raccontata anche quella storia di noi donne che “ok, quello che ci adora, ma quello che ci tiene sulle spine però, chissà come e perchè, non riusciamo a togliercelo dalla testa…”.
E di sicuro avrai pensato che quel tuo conoscerlo così bene (l’hai scritto tu anche se io l’ho tagliato) deve essere segno di qualcosa, e quel suo “essersi rifatto vivo” allo sbocciare di un tuo nuovo amore deve essere segno di qualcos’altro.
Bene, se lo hai già fatto, adesso, invece di pensare ai “chissà perchè”, pensa ai fatti. Che dicono che con lui non sei stata felice (il fatto che tu ricordi solo le cose belle non c’entra con la felicità vissuta davvero). Che dicono che scompare e riappare in base a (forse) suoi bisogni, ma non certo per soddisfare i tuoi. Che dicono che forse è vero che in vino veritas (o almeno un po’ di veritas), ma poi bisogna che la veritas si confermi anche dopo la sbronza.
Hai chiamato Dario e vuoi sapere che cosa vuol dire.Vuol dire che non basta decidere “no” con la testa perchè il cuore (e la pelle e i ricordi e le emozioni e…) ti seguano obbedienti nella tua decisione. Bisogna lavorare per convincere anche loro. Piano piano.


AIUTO PSIC

Quando il problema è più grande di te e la posta “normale” non ti convince, usa la prioritaria e scrivi a “AIUTO PSIC” - Lupo Alberto
McK – viale Bianca Maria, 9
20122 Milano
oppure via mail a r.percoco@lupoalberto.it



VIENI DA ME

di Monica Marghetti

Vieni da me
a lungo ho atteso
il tuo tocco
il tuo sguardo
ora che gli occhi miei
sono nei tuoi
e ti sento dentro
come il più dolce dei veleni
non farmi parlare
lascia solo che ti baci
con quelli capirai
anche le parole
che non riuscirei
a dirti mai.



TAM TAM

Ho letto l'intervista di Evelyn ( L.A 287) e sono molto simile a lei per interessi e carattere.
Sono un 17enne, studente d'artistico molto timido ma cortese e che non le chiede nient'altro che una semplice amicizia.
Nel caso mi volesse contattare, lascio il mio indirizzo mail/msn alla redazione. Ricky


V.V.V. VENDESI

VENDESI game boy SP, causa inutilizzo. Pagamento trattabile. Gioco de 'la gang del bosco' in inglese venduto a parte. SOLO per abitanti a Milano e Monza.
info: djmontana95@yahoo.it





Lupo Test
E' finita da un pezzo, ma solo per TUTTI gli altri ad eccezione che per te? Hai buttato via tutto quel che ti ha regalato ad eccezione del peluche con il quale dormi TUTTE le notti? Non ci pensi pi_ ad eccezione che TUTTE le mattine appena apri gli occhi? Insomma


MA TU, AMI ANCORA…L’EX? ( A cura della Famiglia di lui )

Chi ha deciso di chiudere?

a) Io. Ma non ho ancora trovato un momento libero per dirglielo.
b) Il destino. Ma cambia sempre indirizzo, sennÚ ti ci facevo parlare direttamente.
c) Be’, deciso Ë una parola grossa…diciamo che non mi chiama da un paio d’anni.



Ti “vedi” GIA’ con qualcun altro?

a) Come ho sempre fatto. Io mi vedo sempre con qualcun altro.
b) Ma allora insisti? Io avrÚ problemi di vista, ma tu a udito stai peggio di me!
c) Gi‡? Ma se sono soltanto due anni che non mi chiama?

...continua sul numero in edicola.

Lupo Oroscopo:
Ariete

A dicembre, se tu fossi
un oggetto saresti una mappa del tesoro
un animale saresti un gabbiano
una pianta saresti il pepe
un personaggio saresti Toro seduto
una qualità saresti la naturalezza
un difetto saresti la dipendenza
una parola (chiave) saresti “trascinare”

Amore: Variabilissimo
Amicizia: Qualcuno ti mette ansia
Salute: Qualcosa che hai trascurato
Soldi: Variabilissimi

Toro

A dicembre, se tu fossi
un oggetto saresti una barchetta di carta
un animale saresti una colomba (della pace)
una pianta saresti una sequoia
un personaggio saresti il Gabibbo
una qualità saresti la fantasia
un difetto saresti la rassegnazione
una parola (chiave) saresti “nottetempo”


Amore: Un cambiamento che non volevi
Amicizia: Qualche dubbio guastafeste
Salute: Ottimo recupero
Soldi: Concediti una piccola follia


Senti questa!

Gambe di bambola

Le caviglie della Barbie sembrano quelle di Hillary Clinton. O almeno tali sono sembrate al celebre maestro calzaturiere Christian Louboutin. Ed è bastato questo a convincere la Mattel a ridisegnare le gambe della celebre bambola riducendole a veri e propri stecchini. Ovviamente e per fortuna le polemiche non si contano: non è questo il modello di donna da inculcare nelle giovanissime acquirenti di Barbie, già magra come un chiodo al limite dell'anoressia.

Chi le ha, le scriva!
Invia le notizie più strane, assurde, divertenti, incredibili ma vere a:

Lupo Alberto – Chi le ha le scriva
McK – viale Bianca Maria, 9
20122 Milano
oppure via mail a
r.percoco@lupoalberto.it

Non dimenticare di allegare le prove indicando la fonte o inviando fotocopia dell’articolo!


Questo e soprattutto molto di più nel Lupo Alberto n° 294 in edicola a dicembre!

...e la storia lunga che questo mese è una delle più lunghe, anzi la più lunga mai interpretata dal nostro caro lupo? Se vi state chiedendo dove sia finita l'anteprima de LA BALLATA DEI MCKENZIE , be'...è qui sotto, così potete dedicarle direttamente tutti i Vs commenti...e qualcosina anche qui!

Buona lettura!

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails